Chi è Janello Torriani.

Il cremonese Janello Torriani (1500-1585) proveniva da famiglia umile ed oscura, fu dotato "di così sublime ingegno, che ha fatto stupire il mondo". E' stato largamente apprezzato da letterati e inventori del XVI secolo e dei successivi, soprattutto come esecutore di "horologi" e di "automi", oltre che per il progetto del famoso "acquedotto" di Toledo (artificio de Toledo). Viene segnalato come uno dei più importanti estensori di "disegni" e di "descrizioni" teoriche e pratiche del '500, che dimostravano competenze specifiche in campo astronomico, meccanico, architettonico e matematico.

Per saperne di più visita il sito della  Fundación Juanelo Turriano di Madrid

Mostra "Janello Torriani - Genio del Rinascimento" - Cremona dal 10 settembre 2016 al 29 gennaio 2017 - Museo del Violino

Video Mostra Cremona1 TV. Un viaggio alla scoperta di una tra le figure più emblematiche del panorama tecnico scientifico dell'Europa Rinascimentale e della sua epoca, il Cinquecento, attraverso il percorso della mostra in corso al Museo del Violino di Cremona fino al 29 gennaio 2017. Personaggio la cui figura e la cui opera sono forse ancora troppo poco conosciute nel nostro Paese, Janello Torriani ha contribuito con le sue invenzioni all'evoluzione del sapere umano, nei campi scientifico e tecnologico in particolare, dal Rinascimento ai giorni nostri.

Ars Artis Video Telepace A Cremona, nel Museo del Violino, è stata ospitata fino al 29 gennaio 2017, una mostra dedicata a Janello Torriani, cremonese, vissuto nel '500 alla corte di Filippo V. Artigiano, fabbro, matematico, orologiaio, tipico rappresentante del suo tempo. La mostra ha offerto un intelligente percorso in questo periodo storico che tante innovazioni ha introdotto.

Good News - edizione del 10.09.2016 - Video Crhome.TV  - Janello Torriani. Ma chi fu veramente questo scienziato? Scopriamolo insieme